Letizia Lambertini
Referente Ufficio di Pari Opportunità
ASC InSieme


Curriculum formativo e professionale

Letizia Lambertini (Bologna, 9.10.1965), libera professionista, incaricata, in qualità di esperta, della promozione e dell’organizzazione delle iniziative di Pari Opportunità di ASC InSieme dal 2011.

 

Diploma classico (1984), laurea in Storia Contemporanea conseguita presso l’Università di Bologna (1992), master in Studi di Genere, Pratiche Didattiche, Pari Opportunità conseguito presso l’Università di Siena (2003).

 

Ha partecipato a numerose formazioni nell’ambito del contrasto della violenza contro le donne e delle discriminazioni ed è stata membro di alcuni gruppi di ricerca italiani sui temi delle Pari Opportunità.

 

Ha approfondito in particolare lo studio e la pratica dell’antropologia della differenza e della relazione tra i generi coordinando alcuni importanti progetti educativi (Alla scoperta della differenza, ControVerso, Differenze in relazione, Identità differenza relazioni, Affettività e identità di genere) e lavorando alla produzione di materiali divulgativi e formativi soprattutto di carattere multimediale e interattivo (La casa sul filo, La camera ingombra, Saperi di Genere). Parallelamente si è occupata della progettazione di azioni di politica migratoria, sia sotto il profilo culturale, che sotto quello sociale. Le iniziative ideate e coordinate in questo ambito vanno dall’insegnamento della lingua italiana alla creazione di strumenti per l’alfabetizzazione (La scatola delle parole I e II), dalla organizzazione di laboratori di valorizzazione delle competenze femminili ai corsi di formazione e all’orientamento al lavoro, dalla raccolta di testimonianze e biografie alla produzione di materiali documentari ed educativi, dalla sensibilizzazione alla formazione di operatrici e operatori di politiche immigratorie, dalla formazione alla supervisione di mediatrici linguistico culturali.

 

Dopo un inizio lavorativo come redattrice presso la casa editrice EDB di Bologna (1984-1988), comincia a collaborare con la pubblica amministrazione, ambito nel quale matura la sua esperienza professionale e in particolare quell’aspetto di forte contatto con le istituzioni pubbliche che ha caratterizzato fino a oggi il suo lavoro.

Coordinatrice di Commissione Mosaico dalla sua costituzione (1993) ha lavorato, con funzioni tecniche, alla progettazione di tutte le sue iniziative e alla cura della sua immagine, affiancando l’attività politica di numerose (e qualche) assessore e interagendo, soprattutto nell’ambito della programmazione dei locali Piani di Zona, con molteplici ambiti politici e tecnici.

Dal 2011 con l’integrazione di Commissione Mosaico all’interno di ASC InSieme, diventa Coordinatrice dell’Ufficio Pari Opportunità di ASC InSieme per il quale svolge anche funzioni di coordinatrice tecnica di Commissione Mosaico.

 

Fuori dal territorio locale le collaborazioni principali sono state con la Regione Emilia Romagna, la Regione Toscana, la Provincia di Arezzo, la Provincia di Modena, le Consigliere di Parità delle province di  Bologna, Bergamo, Reggio Emilia, le Università di Siena, di Padova, di Trento e di Forlì, i Comuni di Bologna, Firenze, Bolzano, Udine, Pordenone, Reggio Emilia, Imola, Carpi, con alcuni enti di formazione professionale (ENAIP, ECAP, CEFAL) e con numerose scuole, associazioni e gruppi informali impegnati in particolare nel contrasto alla violenza contro le donne e nell’educazione alla differenza e alla relazione tra generi e culture.

 

Tra le sue competenze: formazione e supervisione di gruppi in ottica di genere, coordinamento di gruppi di lavoro, ideazione e progettazione grafica, progettazione editoriale, progettazione multimediale, cura  editoriale e redazionale.

 

Tra le sue pubblicazioni:

Alla scoperta della differenza. Proposta per un cammino dall’identità di genere all’interculturalità, in “Il paese delle donne”, Roma 6/1996

Identità e differenze, in “Linea d’ombra”, Milano 9-10/1997

Il confronto femminile maschile nell’educazione alla reciprocità, Commissione Mosaico e IRRSAE Emilia Romagna 1999

Maschile femminile e senso economico, in Donne e denaro. Atti del Convegno nazionale di studi, Modena 13 maggio 1998, Commissione Pari Opportunità della Provincia di Modena 2000

Identità e denaro, Commissione Mosaico e IRRSAE Emilia Romagna 2000

Il valore delle differenze. Forum tra insegnanti e esperti della scuola, in “Iter”, Roma IV-12/2001

La casa sul filo. Identità differenza e relazioni di genere, Commissione Mosaico e Regione Emilia Romagna 2001

La Regione Emilia Romagna contro la violenza alle donne, in “Autonomie Locali e Servizi Sociali”, Bologna 2/2001

Dall’identità “divisa” all’identità “integrata”. Il confronto femminile – maschile nel processo di individuazione, in S. Sordelli (a cura di), Senza il bacio del principe. Differenze di genere e dipendenze patologiche, CEIS, Modena 2002

Differenze in relazione. Proposte educative per la scuola, Centro Documentazione Donna, Modena 2004

Saperi di genere, Cd rom interattivo di un’esperienza di educazione alla differenza tra i generi condotto presso il VI Istituto Comprensivo di Bologna, Modena Formazione, Modena 2005

La camera ingombra. Tracce e percorsi di amori possibili, Centro Documentazione Donna di Modena, Fondazione Cassa di Risparmio di Modena, Regione Emilia Romagna 2005

Presentazione del volume Costruire la diversità e il dialogo con bambini e preadolescenti (a cura di Claudio Baraldi), La Mandragora, Imola 2005

Gli stereotipi di genere e Identità di genere: parole chiave, in Chi lavora in casa tua?, Provincia di Arezzo 2005

La scatola delle parole. Un primo approccio all’italiano per persone analfabete nella lingua di origine, Commissione Mosaico, Regione Emilia Romagna, Provincia di Bologna, Cassa di Risparmio in Bologna 2007

Una proposta di lavoro sugli stereotipi, in Educazione alla cura e contrasto degli stereotipi, Comune di Firenze 2008

La salutare cura della differenza e della relazione contro la violenza incurante dello stereotipo. Domande, scritti e testimonianze per un percorso emancipatorio, Provincia e Comune di Bergamo 2008

L'interrogazione dello stereotipo. Un metodo possibile nell'educazione alla differenza e alla relazione, in “Pedagogika”, Milano 1/2009

Corpi sessuati e corpi sessuali. Prove erotiche di comunicazione, in C. Gamberi, A.M. Maio, G. Selmi (a cura di) Educare al genere, Carocci, Roma 2010

Complessità e cambiamento. La posizione della politica, in G. Amodio e M. Ruggiero (a cura di), Incontri di Mondi. Saperi, luoghi e identità, Maggioli, Santarcangelo di Romagna 2011

Donne in movimento. Una rilfessione sul rapporto tra gender studies e migrazione, in "Africa e Mediterraneo", Bologna 2/2013

Servizi di welfare e Bilancio di Pari Opportunità: il caso di ASC InSieme, in "Autonomie locali e servizi sociali", Il Mulino, Bologna 3/2013